“Ognuno di noi è come Filippo, chiede cose che ha già davanti agli occhi. Chiediamo a Maria di saper riconoscere il volto di Dio misericordioso nel volto di Gesù”. Dall’omelia di don Samuele alla Messa di oggi 9 maggio, prefestiva della V Domenica di Pasqua

Pubblicato giorno 9 maggio 2020 - Omelie

omelie_2
Condividi su:   Facebook Twitter Google

Letture: At 6,1-7; Sal 32 (33); 1Pt 2,4-9; Gv 14,1-12

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)