Preghiera alla Madonna delle Grazie di Quintiliolo

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Madonna di QuintilioloMaria, Vergine Madre di Quintiliolo, che da secoli proteggi e vegli sulla città di Tivoli. Guarda il tuo popolo e volgi ad esso il Tuo sguardo amorevole.

Madre, stiamo soffrendo! Tu conosci le pene che provano i cuori in questo momento, la nostra angoscia e ascolti il grido che, intimoriti per la pandemia innalziamo pieni di fiducia e speranza a Colui che mai ci abbandona, il Tuo Figlio Gesù!

Madre, siamo stanchi di non poter stare a fianco dei nostri cari che muoiono soli, di non poter dar loro l’ultimo saluto, I nostri cuori già intravedono tempi di povertà che ci attendono.

Madre, la cui Immagine da tanti secoli è collocata nei pressi della grande cascata dell’Aniene, intercedi presso il Tuo Figlio perché scenda sulla nostra città e su tutta l’umanità una copiosa cascata di Misericordia Divina e veniamo liberati presto da questo flagello che ci isola.

Scenda la cascata dello Spirito Santo consolatore sulle famiglie, sui contagiati, i malati, i soli, gli anziani, i disperati che più non hanno sostentamento, sui generosi operatori della sanità, su quanti ci governano, sulle forze dell’ordine, sui sacerdoti, le consacrate e tutti coloro che continuano a pregare e servire con carità il popolo che il Tuo Figlio si è acquistato con il Suo Sangue.

Vergine di Quintiliolo prega per noi il Signore.
Proteggi questo popolo fidente nel tuo amore!

Amen.

+ Mauro Parmeggiani
Vescovo di Tivoli e di Palestrina

Tivoli, 28 marzo 2020

Condividi su:   Facebook Twitter Google